A.N.C.D.A Associazione Nazionale Contro il Disagio l’Alcolismo
La nostra struttura
Dal    28    otobre    2006    il    Villaggio    in    costruzione    dal    2001,    ha    aperto    le    sue    porte    per    ospitarci.            Abbiamo   ultimato   la   struttura   d’accoglienza,   con   tutti   i   servizi   annessi,   essa   è   adibita   a   sala   polivalente, dalla terapia di gruppo, alla scuola di informazione e prevenzione a piccoli convegni e altro. Ci   sono   due   case   comunitarie,   una   maschile   e   un   altra   femminile   per   ospitare   inizialmente   le   persone   per un    percorso    singolo    e    comunitario,    per    un    tempo    di    circa    quattro    mesi.    Ci    sono    inoltre    tre    case d’accoglienza   per   ospitare   le   persone   che   hanno   gia   fatto   il   cammino   in   casa   comunitaria   e   che   ora vengono ospitate con le loro famiglie per un periodo di circa due mesi. Una grande risposta alla diperazione sempre crescente in tante famiglie. E’ stata costruita infine la Chiesa dedicata a Maria “Madre sella Speranza”. Pertanto   il   sogno   continua   ed   oltre   alla   falegnameria   già   funzionante   costruiremo   altre   due   abitazioni   e locali officine e laboratori. Un   villaggio   dunque   aperto   per   rispondere   al   bisogno   di   chi   chiede   un   aiuto   per   affrontare   e   finalmente   il risolvere il problema dell’alcolismo della tossicodipendenza e del gioco d’azzardo. Ma   la   grande   novità   che   rappresenta   una   svolta   per   noi   che   prima   eravamo   A.N.C.A   ( Associoazione   Nazionale Contro   l’Acolismo      E’   aver   allargato   la   nostra   risposta   d’aiuto   a   qualsiasi   dipendenza   o   disagio   ed   è   per   questo che dal giugno 2008 siamo A.N.C.D.A (c’è la D in più). Perchè in una logica d’amore non ci possono essere dei limiti nel volere bene.